Recensione: ti sento ogni notte.

L’incipit è questo:

Nell’atmosfera magica di Dublino, dove la musica domina e gli antichi palazzi medioevali convivono con gli innumerevoli e coloratissimi pub, ci sono due cuori, due anime perse, che vagano tra i ciottoli in mezzo agli artisti di strada, trascinando un vuoto interiore, fatto di domande a cui non riescono a dare risposta. Il loro habitat naturale è la notte, quando le luci della città si spengono e il buio nasconde ogni imperfezione. L’inferno dantesco della routine giornaliera diventa il loro giardino zen. E il cuore, che nella desolazione rallenta il ritmo fino a non sentire più nulla, ritorna finalmente a battere. Per stupore, per commozione, per gioia, fino a quando sentire diventa la vera salvezza.

È una storia d’amore? È una storia di riscatto? È semplicemente una storia

Anche se è uscito da un po’, “Ti sento ogni notte” della cara amica cuoreruotante, è un libro che all’inizio può spiazzare, ma proseguendo nella lettura fa comprendere meglio non solo la storia ma anche la psicologia dei personaggi traattati, ovvero Carol e Ryan.

Ambientata in Irlanda, e più precisamente a Dublino, la storia è in realtà una unione di tante storie formatesi via via nel tempo e che per uno strano segno del destino sono destinate non solo a riunirsi ma anche ad incrociarsi con altre.

Addirittura in alcuni momenti il lettore potrebbe avere una sorta di “flashback alla Sliding Doors” (per chi ha visto il film, ovviamente), ovvero il classico “cosa sarebbe successo se…“, e alla fine del libro un po’ di questi pensieri vengono spontanei mentre si volta l’ultima pagina.

Un libro davvero bello e scritto in maniera semplice, quello che ci vuole durante certe serate, sopratutto se di pioggia (ma anche senza).

 

Disponibile su Amazon in formato ebook (Kindle) e cartaceo.

Acquista eBook
Acquista cartaceo

5 pensieri riguardo “Recensione: ti sento ogni notte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.